Championship: Boro verso la Premier, Derby County in calo. Sogno Sheffield Wednesday

Come per la Premier, anche la Championship entra nel vivo e si appresta al rush finale. Abbiamo voluto riassumere la situazione delle varie squadre con occhio particolare, ovviamente, alla zona promozione e a quella valida per la retrocessione.

SOGNO PREMIER
Visto il cammino intrapreso in questa stagione, nonostante le due sconfitte consecutive patite nelle ultime due gare, il Middlesborough sembra la favorita in assoluto per la tanto attesa risalita in Premier League. 2° a quota 55 (a -1 dall’Hull City primo ndr) ma con una partita in meno, il Boro ha tutte le carte in regola per assicurarsi una promozione diretta e senza neanche tanti patemi. Vincendo la gara che hanno da recuperare infatti, i Reds andrebbero a 7 punti di distacco dalla terza, la prima che si gioca i playoff.

CZjupw2UAAAXStE

Occhio però anche all’Hull City. I Tigers, con 4 vittorie consecutive all’attivo, sono la vera concorrente del sopra citato Middlesborough. I 56 punti permettono loro di sognare in grande e puntare alla promozione diretta. L’FA Cup inoltre ha regalato loro non solo il passaggio del turno ma anche la sfida contro l’Arsenal all’Emirates agli ottavi, una bella carica di adrenalina e motivazioni che potrebbe tornare utile anche in campionato.

Bellissima la lotta play off con 7 squadre in 7 punti. Guida questa mini classifica il Burnley, in serie positiva da 6 partite, anche se è li a giocarsela dalle prima giornate. I claret & blue hanno avuto continuità di risultati e hanno sempre mantenuto un’ottima forma. Al termine mancano 17 giornate e ancora tutto è possibile ma la loro recente esperienza in massima divisione può aiutarli ad avere la meglio alla fine. Seguono il Brighton, a quota 50 e forte dell’incredibile inizio di stagione con 20 partite di imbattibilità, il Derby County, a quota 49, che vive però un periodo di crisi nerissima (non vincono in campionato da 7 giornate) e il Birmingham City che dopo un difficile inizio, ha saputo rialzare la testa e aggiudicarsi, per ora, l’ultimo posto disponibile per i playoff.

CZ_Od_ZWYAAzB-d
Vokes esulta dopo il gol del pareggio all’Emirates sabato pomeriggio

Seguono a poca distanza, Sheffield Wednesday, Ipswich Town e Cardiff, pronte ad approfittare dei passi falsi delle rivali.

INCUBO LEAGUE ONE
In zona retrocessione è invece ancora tutto aperto. Nessuno è al sicuro. Il Bolton, ultimo e con sole 3 vittorie in 28 partite, sembra la maggiore indiziata per la discesa in League One. A non molta distanza il Charlton Athletic, tornato alla vittoria nell’ultimo turno dopo quasi 3 mesi mentre ad occupare l’ultima posizione utile valida per la retrocessione è il Bristol City a quota 25 punti. A fargli compagnia il Rotheram e, a una sola distanza, il Milton Keynes Dons. A 28 punti guarda le avversarie con diffidenza anche il Fulham, ma i Cottagers hanno una squadra attrezzata per mantenere la categoria, è solo questione di motivazioni.

CZ_oDuyWEAQ9R8c
I giocatori del Charlton esultano dopo la vittoria a Rotheram nell’ultimo turno

Ecco la classifica:

12650326_1529357624060274_380368079_n

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*