Jurgen Klopp amaro: “Meritavamo noi”.

West-Ham-v-Liverpool

Il tecnico tedesco, intercettato dai microfoni di Sky Sports ieri sera dopo il replay di FA Cup, che ha visto il suo Liverpool farsi eliminare da un colpo di testa di Ogbonna nel recupero del secondo tempo supplementare, si è detto amareggiato per il risultato finale perché secondo lui non è passata la squadra che meritava.

Abbiamo fatto la partita. Il primo tempo lo abbiamo regalato ma nella ripresa abbiamo reagito bene. Oltre al pareggio abbiamo creato i presupposti per il raddoppio ma non siamo stati cosi fortunati. Nel calcio l’importante far gol e vincere non giocare bene. Abbiamo fatto solo metà del lavoro e siamo stati puniti. Ora testa alla prossima partita, anche se un po’ di delusione è normale.

West-Ham-United-v-Liverpool-The-Emirates-FA-Cup-Fourth-Round-Replay

Incalzato poi sulla situazione di Benteke, a secco da 11 partite e anche ieri sera protagonista, in negativo, di alcuni situazioni che avrebbero permesso ai Reds di passare agevolmente il turno senza il rischio del gol subito nel finale, ha cosi risposto:

E’ un periodo un po’ cosi, capita a tutti gli attaccanti. Deve continuare a lottare e tenere alti i ritmi. Solo con la costanza e il lavoro si raggiungono i risultati. Sono sicuro che prima o poi si sbloccherà.

West-Ham-United-v-Liverpool-The-Emirates-FA-Cup-Fourth-Round-Replay

I Reds, che non vincono da 5 partite tra campionato e coppa, devono rialzare la testa già dal prossimo weekend di Premier. Faranno visita al fanalino di coda Aston Villa, in un match tutt’altro che semplice, vista la cattiveria agonistica mostrata dai Villans nelle ultime settimane. Klopp, dovrà poi far fronte all’Europa League e cercare di portare il suo Liverpool più lontano possibile, visto che i risultati ottenuti finora sono tutt’altro che soddisfacenti.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*