European Tour: il Derby d’Inghilterra dal sapore europeo.

INTRODUZIONE
E’ il derby d’Inghilterra. Il primo della storia in Europa. Ci sono poche altre cose da aggiungere. Le due squadre stanno vivendo una stagione poco felice, ma questa gara può essere quella del rilancio per entrambe. L’unica cosa da fare è goderselo in compagnia di una buona pinta di birra.

AVVERSARI E CURIOSITA’
E’ il 15 marzo 1892 quando nasce ufficialmente il Liverpool Football Club. Una società destinata a diventare una delle più gloriose e vincenti di tutto il mondo. 18 campionati, 7 FA Cup, 8 Coppe di Lega, 15 Charity Shields, 5 Champions League, 3 Coppa UEFA, 3 Supercoppe Europee. In patria, negli ultimi 25 anni, i Reds hanno davvero fatto molta fatica, andando vicini al titolo soltanto due stagioni fa e ottenendo gioie maggiori dalle coppe. In Europa invece l’ultimo successo risale al 2005, nella meravigliosa finale di Istanbul contro il Milan, mentre l’ultima finale è del 2007, di nuovo contro il Milan. Una vera e propria istituzione per il calcio inglese. Il colore sociale è il rosso, per il quale gli scousers sono famosi in tutto il mondo con il soprannome di Reds.

liverpool_fc_by_josephlee

STADIO
Siamo ad Anfield e crediamo le presentazioni non servano. Uno degli impianti più belli e stimati del mondo e, nonostante i suoi 131 anni, uno tra i più moderni e all’avanguardia di tutta Europa. La capienza che supera di poco i 44 mila spettatori, dalla prossima stagione verrà portata a quasi 60 mila, grazie alla ristrutturazione della Main Stand. La sua maestosità e la sua importanza, nel tessuto sociale della città, lo ha reso protagonista nel tempo, non solo per il calcio: rugby, concerti, eventi di vario si sono susseguiti nel corso degli anni. Senza dimenticare, ovviamente, che a costruirlo e ad usufruirne è stato per primo l’Everton, la prima squadra della città se consideriamo l’ordine cronologico degli eventi.

Anfieldn,_7_December_2013

L’impianto del Liverpool è conosciuto come lo stadio per eccellenza e l’atmosfera unica e inimitabile che si respira al suo interno ha reso questo club famoso e ammirato in tutto il mondo. All’esterno dello stadio, l’orgoglio per la tradizione è rappresentato dalla memoria dei due allenatori più celebri del club: Bill Shankly e Bob Paisley. Il primo è ricordato da una statua in bronzo collocata davanti alla Kop e il secondo dal famoso cancello d’ingresso sopra cui è presente la scritta “You’ll Never Walk Alone”.

Oltre a questo, impossibile non citare il memoriale della strage di Hillsborough, situato all’esterno dello dello stadio e meta di pellegrinaggio da parte di moltissime tifoserie.

anfield-stadium-2

CITTA’ E CARATTERISTICHE
Nella fredda e ventosa Liverpool c’è poco spazio per l’immaginazione. La città soffre e ha sofferto in passato la vicinanza proprio con Manchester. La rivalità con i Red Devils nasce proprio dall’attività dei rispettivi porti: negli anni ’70, infatti, con la nazione in piena crisi economica, il traffico lungo il Manchester Ship Canal ridusse l’attività del porto di Liverpool che fu costretto a chiudere. Questo avvenimento provocò l’impoverimento della città del Merseyside che si vide privata della principale fonte di guadagno.

night-time-liverpool-city1

Liverpool, in ogni caso, non è mai una città banale. E’ legatissima alle proprie radici, tanto che una passeggiata sui Docks e nei dintorni del porto vi faranno rendere conto di tutto ciò. I monumenti e le statue neanche si contano. Per non parlare poi di Matthew Street, la famosa via dove sorge il The Cavern Pub, locale dove nacquero e suonarono per la prima volta i Beatles.

Il divertimento in questa città di certo non può mancare. Nella zona di Liverpool One, ovviamente tutta pedonale, oltre al centro commerciale e all’infinità di negozi, trovate moltissimo locali e pub che con cadenza giornaliera organizzano eventi di musica live fino a tarda notte.

488848821ECMXdc_fs

Siamo in Inghilterra ed ovviamente parliamo di un clima freddo e piovoso oltre che molto, molto ventoso. Le temperature da queste parti non sono mai elevate, certo è che se scegliete di passarci l’inverno, siete un po’ masochisti!

2522491

TIFOSI
Un fattore imprescindibile per capire i grandi successi di questo club è legato ai suoi tifosi. I supporters del Liverpool possono essere considerati un esempio per molte tifoserie.
Tuttavia è opportuno partire dalle origini, perché gli hooligans del Liverpool furono tra i primi a dare i natali al movimento. Negli anni in cui si registrarono i primi fatti di violenza da stadio, gli hooligans erano soliti indossare capi che facessero riferimento alla propria squadra e furono proprio gli Scousers a creare la famosa sottocultura del casual, per evitare di poter essere facilmente riconosciuti sia dalle altre tifoserie, ma soprattutto dalle forze dell’ordine. Fortemente passionali e numerosi, hanno un odio pazzesco con il Manchester United (neanche a dirlo!).

Nella loro storia sono stati protagonisti di eventi tragici: dalla strage dell’Heysel a quella di Hillsborough, i tifosi dei Reds, con il tempo, hanno sempre voluto ricordato e omaggiato le vittime ricevendo anche numerosi attestati di stima da altre realtà inglesi ed europee.

LIVERPOOL, ENGLAND - Wednesday, April 8, 2009: Liverpool fan on the Spion Kop in full voice before the UEFA Champions League Quarter-Final 1st Leg match against Chelsea at Anfield. (Photo by David Rawcliffe/Propaganda)

TRASPORTI
Per arrivare a Liverpool il consiglio è quello di volare su Manchester o su Londra. Ovviamente la prima opzione è la più comoda visto che si trova a poco più di 60 km, ma anche la seconda non è una brutta idea. Con la velocità dei treni moderni e le enormi offerte settimanali sui biglietti, potrebbe essere una valida opzione. In città potete tranquillamente muovervi con i mezzi che coprono praticamente tutta l’area urbana e con maniacale precisione. Anche una bella passeggiata però non vi farà male.

PRONOSTICO
Difficile dirlo ora. Le due squadre vivono una delle peggiori stagioni della loro recente storia e vedono in questa partita l’occasione per ribaltare ogni pronostico e riconquistare la fiducia dei tifosi. Godiamoci questo primo derby d’Inghilterra europeo e viviamoci lo spettacolo!

neville-carragher-man-utd-liverpool_3239315

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*