Lo zio di Gerrard è il latitante più ricercato d’Inghilterra

Un carico di droga da 60 milioni di sterline, arrivato direttamente dal Sud America e importanti nel Regno Unito. E’ questa l’accusa che pende su Robert Gerrard, cugino di Steven, leggenda del Liverpool.

Nella lista, stilata da Scotland Yard, l’inglese, insieme ad altre 9 persone, tutte in ogni caso riconducibili a lui, sarebbero al momento l’obiettivo primario. I cartelli messicani e colombiani hanno trovato in Robert un valido acquirente e lui, dopo l’affare, ha fatto perdere le tracce.

Tra le altre accuse, per i compagni del cugino di Gerrard, due omicidi e 3 accuse di rapina a mano armata. Insomma, non proprio una banda di gentleman.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*