Marcus Rashford, il ragazzino di Manchester pronto a scrivere la storia dello United

Wythenshawe, periferia sud di Manchester. E’ qui che il 31 Marzo del 1997 nasce Marcus Rashford. Di lui non abbiamo molto da raccontare, anche perché ha soli, si fa per dire, 18 anni e ha appena 8 presenze in prima squadra al Manchester United.

CeAYBsyWwAAYx20

La sua carriera calcistica è stat sempre e solo collegata a quella dei Red Devils. Entra a far parte del settore giovanile nel 2005, a soli 7 anni. Ed è da qui che a suon di gol scala tutte le categorie fino a raggiungere la prima squadra. A dire la verità, non fosse stato per gli infortuni che hanno tartassato la squadra di Louis Van Gaal in questa stagione, probabilmente non avremmo ancora sentito parlare di lui.

CdQcGlcWoAACPAY

I fatti però parlano chiaro: esordio assoluto con la maglia dello United all’Old Trafford per il decisivo match di ritorno di Europa League contro il Midtjyalland. Doppietta nel 5-1 finale. Passano 3 giorni e al suo esordio in Premier League segna una doppietta che permette ai suoi di battere 3-2 l’Arsenal. Oggi il primo derby di Manchester della sua giovanissima carriera e gol decisivo con il quale i Red Devils vincono 0-1 sui Citizens e riaccendono le loro speranze di una qualificazione in Champions League. Giusto per ricordarlo, l’ultimo a segnare all’esordio in un derby di Manchester è stato Ryan Giggs, non uno qualsiasi da quelle parti.

CdOCQpaWIAId79_

La sua velocità, il suo senso del gol, la sua caparbietà e le capacità tecniche fanno di lui un giocatore affidabilissimo che si è guadagnato in poco meno di due mesi la titolarità della squadra più vincente d’Inghilterra. Mourinho il prossimo anno avrà tante responsabilità, tra le quali continuare ad accudire questo ragazzo che sembra promettere molto più che bene.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*