Nuovo CT dell’Inghilterra: la FA contatta Roberto Mancini

Sono settimane di grande fervore negli uffici della FA. Dopo l’eliminazione da Euro 2016 per mano dell’Islanda e le dimissioni di Roy Hodgson, la federazione ha dato il via a una ricerca spasmodica del nuovo CT, in vista delle qualificazioni ai mondiali di Russia 2018 che cominceranno il prossimo Settembre.

Stando a quanto riportato dai giornali inglesi, i giocatori della nazionale, o almeno la vecchia guardia dello spogliatoio, avrebbe espressamente chiesto un allenatore straniero. Per questo, dopo aver consultato personaggi come Harry Redknapp, Gary Lineker e Rio Ferdinand per avere un’idea di come agire, Martin Glenn, amministratore delegato della FA, ha sondato il terreno prima per Sam Allardyce, attuale tecnico del Sunderland e poi per Arsene Wenger. Entrambi però, sembrano restii ad accettare l’incarico perché intenti a rispettare il contratto con le rispettive società (Sunderland e Arsenal).

Roberto-Mancini-holds-the-Premier-League-trophy

Negli scorsi giorni si erano fatti i nomi di Jurgen Klinsmann e Laurent Blanc ma stando agli ultimi report, ha ripreso quota e in maniera decisa il tecnico dell’Inter, Roberto Mancini.

L’italiano rispetterebbe almeno 3 dei criteri richiesti dalla FA:

  • E’ giovane (51 anni)
  • Conosce il calcio inglese. (Ha vinto la Premier League nel 2012 con il Man City)
  • E’ straniero

La FA sta cercando di capire le disponibilità del tecnico italiano per capire se, dopo il recente cambio societario dell’Inter, ci sia ancora sintonia tra la dirigenza e il proprio allenatore. In qualsiasi caso, la federazione inglese è pronta a fare la sua offerta.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*