Ranieri: “Mourinho può essere il nuovo Sir Alex Ferguson”

E’ un Claudio Ranieri che non usa mezzi termini quello intercettato ai microfoni della Gazzetta dello Sport, in vista dell’inizio della nuova stagione che lo vede detentore insieme al suo Leicester City del titolo di campione d’Inghilterra.

Nonostante la rivalità con Mourinho risalga ai tempi dello Special One in Italia, quando l’allenatore italiano allenava prima la Juventus e poi la Roma, nell’intervista sembra far traspirare un clima rilassato e molto amichevole:

José è uno dei migliori al mondo. Credo abbia trovato l’ambiente giusto per ritornare a vincere e vi dirò di più: credo possa seguire le orme di Sir Alex Ferguson. Probabilmente non rimarrà all’Old Trafford per 26 anni ma senza dubbio riporterà i Red Devils a conquistare quanti più trofei possibili.

ranieri327

Proprio lo scorso anno, grazie alla vittoria del suo Leicester sul Chelsea, Mourinho era stato esonerato dai Blues. La sorte vuole che Ranieri rappresenti l’ultimo (dopo l’esonero il portoghese non ha più allenato) e il primo avversario dello Special One: il 7 agosto, il Community Shields che andrà di scena a Wembley, sarà proprio tra Leicester City e Manchester United.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*