Manchester United, dalla Cina i primi segnali d’allarme

Dopo la vittoria nel primo match stagionale contro il Wigan per 0-2, il Manchester United cade nella prima partita della International Champions Cup. Contro il Borussia Dortmund gli uomini di Mourinho, perdono per 1-4. Una sconfitta inattesa, più per le proporzioni che per quanto visto in campo. In gol l’ex di lusso Henrik Mkhitaryan.

I tedeschi sono sembrati più avanti nella condizione e soprattutto più al completo. Lo Special One, ancora orfano di Ibrahimovic e di quasi tutti i nazionali, Rooney in particolare, avrà molto di cui discutere con i suoi giocatori nei prossimi giorni per cercare di rimediare agli errori commessi. E’ vero, siamo solo alla seconda uscita stagionale ma serve trovare al più presto la condizione per evitare di farsi trovare impreparati per il primo match ufficiale della stagione il 7 agosto, in programma a Wembley contro il Leicester City e valido per il Community Shields.

Cn-XFJmWgAAIB3f

Tra 3 giorni i Red Devils affronteranno i cugini del Manchester City a Pechino per poi rientrare in Inghilterra in attesa del testimonial match di Wayne Rooney, in programma il 3 agosto all’Old Trafford contro l’Everton. 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*