Lo Scunthorpe United cambia casa

Aria di cambiamento anche per lo Scunthorpe United, squadra del Lincolnshire che milita attualmente in League One. Dopo soli 28 anni di storia infatti, Glanford Park, l’attuale casa degli Iron, verrà abbattuto per fare spazio al nuovo impianto.

In Inghilterra, si sa, lo stadio di proprietà è uno dei punti cardine di ogni società. Lo stadio, oltre che essere la vera dimora di squadra e tifosi, rappresenta una delle maggiori fonti di reddito. Le attività commerciali correlate, gli shop con la vendita del merchandising ufficiale e ovviamente i ricavi derivanti dalla vendita dei biglietti per i match casalinghi, rappresentano, in molti casi, introiti pari al 60/70% del guadagno totale annuale.

Glanford Park, attuale casa dello Scunthorpe United
Glanford Park, attuale casa dello Scunthorpe United

Il nuovo stadio, i cui lavori partiranno a Maggio 2017 e che darà lavoro a circa 600 persone durante la sua costruzione, sarà frutto di un investimento di 25 milioni di euro e avrà una capacità di 12 mila posti, tutti a sedere. Oltre a questo, ovviamente l’intera area circostante verrà bonificata e vedrà la nascita di alcune attività commerciali tra cui un lago artificiale collegato a due campi sportivi d’allenamento, 6000 nuove case, distribuite in 10 diversi complessi residenziali e i consueti bar e ristoranti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*