Football & Pub: Aston Villa

Birmingham, distretto di Witton. E’ qui che ha sede uno dei club più storici d’Inghilterra: l’Aston Villa Football Club. Una bacheca ricchissima, condita da 7 campionati, 7 FA Cup, 5 Coppe di Lega, 1 Champions League e 1 Supercoppa Europea. Si, avete letto bene, l’Aston Villa è uno dei club inglesi ad aver conquistato la tanto ambita coppa dalla grandi orecchie. La loro casa, il Villa Park, con una capacità di 43 mila posti, tutti a sedere, rappresenta uno degli impianti più famosi di tutto il panorama britannico ed europeo. Una struttura storica ma allo stesso tempo moderna, che con il tempo ha mantenuto il suo fascino, adattandosi agli standard del calcio attuale.

Stadio ricco di atmosfera e di storia, costruito nel 1987, fino al 1922 e che ha ospitato anche alcune gare di ciclismo su pista e atletica visto che disponeva, inizialmente, della pista. Una volta eliminata, è stato utilizzato solo ed esclusivamente per il calcio ed oltre alle partite dell’Aston Villa era l’impianto scelto (prima della costruzione del nuovo Wembley) per le semifinali di FA Cup. La stessa nazionale inglese annovera diverse partite, tra cui diverse del torneo Interbritannico, la competizione calcistica più antica al mondo, istituita nel 1883  e che vedeva fronteggiarsi le quattro nazioni che compongono il Regno Unito (Galles, Scozia, Inghilterra e Irlanda del Nord). Tra le altre si sono poi giocate 3 partite del Mondiale del 1966, 3 partite degli Europei del 1996, alcune gare dell’ultima olimpiade, la finale di Coppa delle Coppe del 1999 e il Community Shield del 2012 tra Chelsea e Manchester City.
 fotbollsresor_aston_villa_original

Altri segni particolare: la The Holte End, la tribuna che prima delle moderne ristrotturazioni era la più grande del paese, poteva arrivare a contenere infatti fino a 20 mila spettatori. La partita con più spettatori in assoluto della storia è stata quella al sesto turno di FA Cup del 1952, contro il Derby County quando affluirono ben 76 588 spettatori. Da quando sono stati introdotti i posti a sedere invece la gara più seguita è stata quella contro il Liverpool del 2007 quando si arrivò a quasi 42 500 spettatori. Uno stadio molto british, ricco di atmosfera e calore chenon ci si può far scappare.

PUB

Per quanto riguarda questa categoria segnaliamo:

The Barton Arms
Uno dei migliori pub di tutta Birmingham. Situato verso il centro cittadino a circa 15 minuti di strada dallo stadio rappresenta un tappa per molti tifosi, di casa e non, per seguire il match o viversi il pre e dopo partita. Tipico pub in vecchio stile, oltre alla grande varietà di birra anche una buona varietà di ottimo cibo.

The Bartons Arms
The Bartons Arms

Witton Arms
Tra i preferiti dei tifosi ospiti. Dispone di due entrate, separate tra loro, una per i tifosi di casa e una per avversari. E’ situato a soli due minuti dallo stadio quindi molto comodo e molto frequentato prima e dopo le partite. Atmosfera elettrizzante. Facile che vi vengano richieste 2/3 sterline per entrare. 

The Witton Arms
The Witton Arms

The Yew Tree
E’ a 10/15 minuti di cammino dallo stadio ma molto vicino alla stazione ferroviaria di Witton (quella più frequentata durante i matchday). Pub amichevole utilizzato però molto dai tifosi ospiti proprio perchè comodo rispetto alla stazione.

The Yew Tree
The Yew Tree

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*