Fantasy Premier League: tutto quello che c’è da sapere sul fantacalcio inglese

Oramai ci siamo! Tra meno 24 ore ricomincerà una nuova stagione di Premier League e quest’anno oltre a viverla insieme tra foto, video e curiosità, siamo pronti a giocarcela virtualmente con tutti voi! A questo proposito abbiamo creato questa guida che spiega dettagliatamente le regole e le assegnazioni dei punteggi del fantacalcio inglese.

1) Creare la squadra

Tutti voi avete a disposizione 100 milioni di sterline per creare la vostra rosa che sarà composta da 15 giocatori.  Ogni rosa potrà avere solamente 3 giocatori della stessa squadra. In caso di trasferimento del giocatore in un’altra squadra inglese e conseguente superamento dei 3 si dovrà provvedere a cambiarlo nell’immediato, mentre nel caso lasciasse il paese e cambiasse campionato dovrete essere voi a rimpiazzarlo il prima possibile, per evitare che la vostra rosa non venga convalidata. E’ importante che scegliate il capitano e il vice-capitano, in quanto il primo riceverà sempre il doppio dei punti (consigliamo di dare questa nomina a un attaccante, in caso di gol si raddoppia tutto), mentre nel caso non dovesse giocare, il bonus “raddoppio” viene passato automaticamente al vice.

2) Calciomercato

Per ogni weekend di campionato si hanno a disposizione fino a 3 cambi, dove il 1° sarà totalmente gratuito mentre gli altri 2 porteranno a una penalità di 4 punti (ciascuno), che vi verranno scalati dal punteggio della giornata successiva. Il cambio gratuito è conservabile per la settimana seguente, con la possibilità di sommare i cambi grata fino a un massimo di 2. Durante l’arco della stagione, sarà utilizzabile una opzione speciale per avere i cambi illimitati per una settimana intera. Questa opzione si può utilizzare soltanto due volte durante l’anno, una prima del 28 dicembre e una dopo.

3) Assegnazione dei punti

Punti base:
Il giocatore gioca fino a 60 minuti: 1
Gioca 60 minuti o più: 2
Gol segnato da un attaccante: 4
Gol segnato da un centrocampista: 5
Gol segnato da un portiere o il difensore: 6
Assist: 3
Ogni 3 tiri parati dal portiere: 1
Portiere e difensore (stessa squadra) con porta inviolata: 4
Centrocampista con porta inviolata: 1
2 gol subiti da un portiere: -1
Rigore sbagliato: -2
Rigore parato: 5
Autogol: -2
Cartellino giallo: -1
Cartellino rosso: -3

Principali Punti Bonus (aiutano a stabilire il miglior giocatore di ogni singola giornata):

Un giocatore scende in campo tra il 1′ ai 60′ minuto: 3
Un giocatore scende in campo oltre i 60 minuti: 6
Ogni 3 recuperi: 1
Cross: 1
Salvataggio: 2
Passaggio chiave: 1
Gol decisivo: 3
Tackle vittorioso: 2
Dribbling vittorioso: 1
Tra 70 e il 79% di passaggi riusciti (dopo almeno 30 passaggi effettuati): 2
Tra 80 e il 89% di passaggi riusciti: 4
Tra 90% e il 100% di passaggi riusciti: 6
Cartellino rosso: -9
Cartellino giallo: -3
Fallo da rigore: -3
Sbagliare un’occasione: -3
Sbagliare un’occasione da rete: -3
Essere in fuorigioco: -1
Tiro fuori: -1

Occhio anche alle opzioni che vi si presentano a video appena sotto la formazione:

All Out Attack: vi da la possibilità, nella partita successiva, di creare una formazione votata all’attacco con il modulo 2-5-3. E’ utilizzabile una sola volta durante l’anno.
Bench Boot: vi da la possibilità di includere i punti totalizzati dai giocatori in panchina nel vostro punteggio totale. Utilizzabile una sola volta durante l’anno.
Triple Captain: vi da la possibilità di triplicare invece che raddoppiare i punti totalizzati dal vostro capitano (o vice in assenza del primo).

E dopo la breve infarinatura, buona Fantasy Premier League a tutti!
Non dimenticatevi di giocare con noi: iscrivetevi alla nostra lega inserendo il codice 34617-13893.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*