Millwall, tifoso arrestato per aver provato a portare a casa un pallone

Nella giornata di sabato la polizia di Lewisham, quartiere a est della capitale inglese, ha provveduto ad arrestare un uomo che ha provato a uscire dallo stadio con nello zaino un pallone piovuto sugli spalti durante la partita.

Una delle bellezze e unicità degli stadi inglesi è proprio la vicinanza delle tribune al terreno di gioco e come spesso capita, un tiro fuori dallo specchio o un rimpallo dopo un tackle possono far finire il pallone dritto tra i tifosi. Quello che molti non sanno è che non restituire il pallone agli steward e tenerselo per se costituisce un reato e come tale implica l’arresto se commesso.

https://twitter.com/MPSLewisham/status/767030302237679621

Il tifoso del Millwall, allo stadio con il proprio figlio, non ha probabilmente realizzato che quello che stava facendo era illegale e a fine partita, mentre usciva, è stato fermato e arrestato dalla polizia. Dopo una notte nella stazione di polizia, è stato rilasciato.

Difficile pensare che la polizia possa prendere sul serio e considerare un criminale chi prova a portare a casa un pallone, ma questo è quanto successo. Siamo certi che il tifoso in questione, non ci proverà mai più, neanche dovesse essere suo figlio piccolo a chiederglielo.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*