ESCLUSIVA – Riccardo Mancini e la League Cup inglese

Sarà un’altra grande stagione di calcio d’oltremanica su Fox Sports. La piattaforma televisiva, disponibile solo abbonandosi a Sky, trasmetterà questa stagione entrambe le coppe nazionali inglesi: la EFL Cup (la Coppa di Lega) e la FA Cup, il torneo di calcio più antico al mondo.

I ragazzi di Fox, dopo averci raccontato splendidamente la Premier League nella scorsa stagione, sono pronti ad accompagnarci in questa nuova annata di calcio inglese tramite le due principali trofei inglesi (escluso ovviamente il campionato). A tal proposito, ecco l’intervista rilasciataci da Riccardo Mancini, giornalista e

1) Ciao Riccardo e intanto grazie mille per il tuo tempo. Partiamo subito con una domanda sulla Coppa di Lega che entra nel vivo questa sera. Chi è secondo te la favorita assoluta e quale può essere il cammino di Chelsea e Liverpool (senza coppe europee) e dell’insidioso Newcastle di Benitez? 

– Credo che la favorita assoluta sia il Liverpool, sia perché lo dice la storia (i Reds detengono il record di vittorie in questa competizione) sia perché mi sembra una squadra pronta, soprattutto considerando che non avranno nessun impegno europeo. E’ una squadra che ha sempre dato importanza a questo trofeo e penso che questa stagione sarà di nuovo un loro obiettivo. La rosa è completa e Klopp può davvero guidare questi ragazzi fino in fondo. Anche il Chelsea di Conte può dire la sua per le stesse identiche ragioni: assenza di coppe europee, rosa di qualità e un ottima guida tecnica. Per quanto riguarda il Newcastle penso invece che possa rappresentare più un’occasione per Benitez che per la squadra: deve togliersi di dosso la nomea di perdente visto che la scorsa stagione ha fallito sia con il Real Madrid sia con il Newcastle stesso, quindi per quanto credo i Magpies si concentreranno maggiormente sul campionato, la coppa di questa sera può essere un buon diversivo.

2) Per quanto riguarda la Premier League, quali dei 4 allenatori italiani avranno maggiori difficoltà secondo te e perché? 

Per quanto sia oramai inserito nel calcio inglese, credo non sarà una stagione facile per Ranieri. Ripetersi non sarà facile e le prime partite lo hanno dimostrato. Dovrà mantenere alta la concentrazione e guidare il club a una salvezza tranquilla per poi provare a puntare a qualcosa di più. Mazzarri per quanto non abbia ottenuto vittorie, mi sembra che già nelle prime due giornate abbia dato dimostrazione di poter dare un’impronta tutta sua alla squadra e con il tempo ottenere risultati. Conte invece può davvero fare la differenza: è un vincente, lo ha dimostrato anche con la nazionale e in questo Chelsea al di la dei nomi in rosa, può essere lui quello che fa la differenza.

3) Cosa ne pensi di Pep Guardiola e delle sue vittime illustri? Joe Hart è solo l’ultimo di una lunga serie cominciata con Ronaldinho, Deco e Ibra al Barca e continuata con Schweinsteiger e Gotze al Bayern.

Credo innanzitutto che sia una mentalità da vincente la sua e per quanto con il tempo faccia vittime illustri è una cosa che viene apprezzata dagli altri. Il rigore e la disciplina che impone sono caratteristiche valutate in positivo dai giocatori che vivono sotto i suoi insegnamenti, come del resto è capitato al rivale storico che è Mourinho. Non mi sembra che questo suo modo di essere sia stato un problema nel corso della sua carriera, anzi. Quindi credo faccia bene a mantenere questa linea anche se a volte a rimetterci è qualche nome importante.

4) Collegandoci a questo discorso, nell’ipotetica corsa a due tra United e City per il titolo, quali pensi possa essere il fattore determinante che faccia prevalere una delle due?

Entrambe sono partite benissimo e probabilmente sarà questo il leit motivo della stagione. Hanno entrambe grandi giocatori che possono fare la differenza in qualsiasi occasione quindi non credo sia una questione di singoli o di spogliatoio. Credo invece sarà una lunga battaglia che si risolveràquasi sicuramente all’ultima giornata e non escluderei a priori il Chelsea di Conte. Come ho detto lui  un vincente e se riesce far dare il massimo ai giocatori che ha, più agli eventuali acquisti, sono certo possa essere una valida candidata al titolo.

efl-cup-royal-box-16x9304-3149267_1600x900

Cogliamo l’occasione per ringraziare Riccardo per la sua gentilezza e infinita disponibilità e vi ricordiamo che per questa stagione, il calcio inglese continua ad essere presente su Fox Sports che trasmetterà in diretta e in esclusiva entrambe le Coppe nazionali.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*