Obi Mikel: “Ecco perché Mourinho ha lasciato il Chelsea..”

A circa 10 mesi dall’esonero di José Mourinho da allenatore del Chelsea, è uno dei suoi ex giocatori a svelare uno dei papabili motivi per i quali la società londinese ha deciso di esonerarlo. A parlare, in una recente intervista, è stato John Obi Mikel, centrocampista dei Blues da oltre 10 anni.

Una cosa è certa, non eravamo in forma. La squadra non era pronta per affrontare il campionato, la forma fisica era scarsa per quasi la totalità di noi. Quest’anno siamo molto più sicuri di noi stessi, ci stiamo allenando con intensità e abbiamo sicuramente molto più in forma della scorsa stagione. In questo modo riusciremo a riportare il Chelsea a vincere qualcosa di importante.

La scorsa stagione, lo Special One dopo essere laureato campione, aveva perso 9 delle prime 16 partite, costringendo il suo grande amico Roman Abramovich ad esonerarlo. Nei mesi successivi, sotto la guida di Guus Hiddink, la squadra si è ripresa, mancando però la qualificazione in Europa e chiudendo al 10° posto in classifica.

1230155-soccer-mikel-john-obi-of-chelsea-pi-sw-vresize-1200-675-high-93

Per Antonio Conte quindi, c’è molto lavoro da fare, ma che ha detto Mikel è solo questione di tempo prima che i Blues tornino nelle posizioni di classifica che gli competono. 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*