Mike Dean, l’arbitro dei no-look

Uno degli arbitri più bizzarri al mondo. Forse non il più bravo ma certamente uno dei più divertenti. Con queste poche e semplici parole potremmo riassumere Mike Dean, il direttore di gara del Merseyside Derby di vinto dal Liverpool grazie alla rete di Sadio Mané al 94° minuto.

 

Al 68°, quando Barkley ha compiuto il fallo killer su Jordan Henderson, Dean si è avvicinato al giocatore in maglia Blue, ha atteso qualche secondo e poi, rivolgendo lo sguardo da un’altra parte, ha estratto il cartellino giallo. Ma non è la prima volta! Già in passato il buon Mike si era reso protagonista con comportamenti di questo tipo e soprattutto si era già esibito in un no-look: a maggio, durante l’ultima partita del West Ham ad Upton Park contro il Manchester United, il calcio d’inizio dopo il gol dell’1-0 di Sakho lo aveva dato guardando le panchine e non guardando il centro del campo.

Insomma, non era la prima ne siamo certi sarà l’ultime delle sue “scenate” ma finchè svolge il suo lavoro con professionalità e serietà, nessuno potrà mai dirgli nulla, tantomeno la FA.

Di seguito un video che riassume alcuni dei suoi comportamenti più bizzarri , dalle esultanze ai gol del Tottenham, agli sgambetti ai giocatori, passando per l’odorata ai capelli di Fellaini o l’arrabbiatura per un passaggio sbagliato dal Manchester United. Quale squadra tifa nessuno lo sa davvero ma da un lato, forse è meglio non saperlo.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*