Qual è il club di Londra più prestigioso?

Se è vero che il calcio inglese non è fatto solo dalle 20 squadre di Premier League ma anche e soprattutto da qualche altro centinaio di realtà, è vero anche che Londra, oltre che la capitale inglese è da considerarsi l’unica e sola capitale del football.

Nel capoluogo si contano ben 13 squadre comprese nella Football League (ovvero tra la Premier e la League Two), e ben 41 se arriviamo fino alla Southern Football League Division One, la nona divisione del calcio d’oltremanica. Insomma, doveste trasferirvi da quelle parti, avreste l’imbarazzo della scelta su qualche club cominciare a seguire e del quale diventare fedeli tifosi.

Con l’obiettivo di rendere la situazione molto più chiara e provare a mettere d’accordo i tifosi che ormai da decenni tra sfottò, insulti e (poche) strette di mano si contendono il primato cittadino, il Mirror ha stilato una classifica di quali possono essere davvero considerati i club più prestigiosi e tifati della capitale.

Tenendo conto dei parametri che andremo a elencare, ecco come si suddividono le classifiche della varie categorie.

Trofei

Da questo punto di vista, non c’è alcun dubbio su chi deve salire sul gradino più altro del podio: l’Arsenal, con 43 trofei che comprendono 13 titoli nazionali, 12 FA Cup, 2 Coppe di Lega, 14 Charity Shields, 1 Coppa delle Coppe e 1 Coppa delle Fiere è il club di gran lunga più titolato.

A seguire, ma con 17 titoli in meno, troviamo il Chelsea, meno vittorioso in patria (5 campionati, 7 FA Cup, 5 Coppe di Lega e 7 Charity Shields) ma con maggiori successi in campo europeo viste le vittorie (tra l’altro recenti) in Champions League e in Europa League. Se a questo aggiungiamo una Coppa delle Coppe e 1 Supercoppa Europea arriviamo a quota 26.

John Terry of Chelsea kisses the UEFA Champions League trophy
John Terry of Chelsea kisses the UEFA Champions League trophy

Subito dietro il Tottenham, fermo a quota 24 ma se vogliamo più vittorioso degli acerrimi rivali Gunners in Europa, vista la conquista di 2 Coppa Uefa tra gli anni 70 e 80.

Ricapitolando:

  • Arsenal: 43
  • Chelsea: 26
  • Tottenham: 24
  • West Ham: 5
  • Charlton: 1
  • Queens Park Rangers: 1
  • AFC Wimbledon: 1
  • Barnet: 0
  • Brentford: 0
  • Crystal Palace: 0
  • Fulham: 0
  • Leyton Orient: 0
  • Millwall: 0

Tifosi – Spettatori

Secondo parametro e seconda “vittoria” per l’Arsenal di Arsene Wenger. I Gunners, complice anche la capienza dell’Emirates Stadium, contano la media spettatori più alta rispetto alle rivali (la seconda a livello nazionale dietro solo al Manchester United). Sono 59 989 i tifosi che ogni due sabati passano i tornelli dell’impianto che dal 2006 sostituisce il compianto Highbury.

54315861bea1d_arersr

Al secondo posto, complice anche il trasferimento all’Olympic Stadium, troviamo il West Ham United che quest’anno conta una media spettatori di 56 963. Seguono Chelsea (41 516) e Tottenham (31 473).

Di vitale importanza considerare che Spurs e Blues, dalla stagione 2018/2019 quando potranno avere a disposizione il loro nuovo stadio che conterà in entrambi i casi 60 mila spettatori, dovranno obbligatoriamente essere riconteggiate.

Totale:

  • Arsenal: 59 989
  • West Ham Utd: 56 963
  • Chelsea: 41 516
  • Tottenham: 31 473
  • Crystal Palace: 24 968
  • Fulham: 18 815
  • QPR: 14, 774
  • Charlton: 11 031
  • Brentford: 10 172
  • Millwall: 9 318
  • Leyton Orient: 4 506
  • AFC Wimbledon: 4 484
  • Barnet: 1 983

Followers sui Social

Questo parametro, per quanto molto meno indicativo, ha comunque fatto parte di questa speciale classifica. Per quanto riguarda Twitter è ancora una volta l’Arsenal a trionfare con ben 8,3 milioni di followers, mentre a poca distanza, a quota 7,7 milioni segue sempre il Chelsea. Molto più lontano il Tottenham con 1,76 milioni di seguaci.

tottenham-star-dele-alli-is-reminded-of-his-previous-embarrassing-tweets-on-twitter-twitter

Diversa la situazione su Facebook, con i Blues a guidare la classifica a quota 47,25 milioni mentre l’Arsenal è staccato di 8 lunghezze a quota 37,5 milioni. Seguono Tottenham (8,2 milioni) e West Ham, fermo a quota 3 sommando entrambe le piattaforme social.

Totale (in milioni)

  • Chelsea: 55,0
  • Arsenal: 46,3
  • Tottenham: 10,0
  • West Ham: 3,0
  • Crystal Palace: 1,5
  • Fulham: 1,1
  • QPR: 1,1
  • Charlton: 0,3
  • Millwall: 0,2
  • Brentford: 0,2
  • AFC Wimbledon: 0,1
  • Leyton Orient: 0,1
  • Barnet: 0,0

Vendita merchandising

Secondo uno studio reso pubblico in questa stagione e che prede in considerazioni le vendite totale delle ultime 5 stagioni (dei soli kit ufficiali da gara), è il Chelsea la squadra in cima alla classifica con una media impressionante di 900 mila magliette vendute all’anno.

Segue l’Arsenal a quota 835 mila, il Tottenham a quota 268 mila e il West Ham fermo a quota 45 mila.

arsenal-16-17-kit-1

Totale (vendite medie dalla stagione 2011-12 alla stagione 2015-16)

  • Chelsea: 900,000
  • Arsenal: 835 000
  • Tottenham: 268 000
  • West Ham: 45 000
  • Crystal Palace: 25 000

*Visualizzazioni pagina di Wikipedia

Questo non è un vero e proprio parametro, più una curiosità statistica ma che a molto potrebbe far piacere leggere. Anche qui guida il Chelsea, che supera abbondantemente quota 6 milioni,  seguito sempre a breve distanza dall’Arsenal (5,6 milioni) e il Tottenham (3,4 milioni).

Totale:

  • Chelsea: 6 257 072
  • Arsenal: 5 669 223
  • Tottenham: 3 644 293
  • West Ham: 2 933 101
  • Crystal Palace: 1 859 022
  • QPR: 1 153 303
  • Fulham: 1 080 376
  • AFC Wimbledon: 779 461
  • Charlton: 747,964
  • Millwall: 606 384
  • Brentford: 521 350
  • Leyton Orient: 378 461
  • Barnet: 314 985

mfradbb

Ricapitolando

È chiaro come Arsenal e Chelsea si contendano la vittoria finale, con i Gunners leggermente favoriti dalle vittorie nelle classifiche più importanti (trofei e spettatori medi) con l’aggiunta di una statistica, risalente per a 2 stagioni fa (e che verrà riproposta la prossima stagione), che vedeva i Gunners risultare, a livello nazionale, la seconda squadra più tifata e seguita, seconda solo al Manchester United.

2016-09-24t182813z_117743293_mt1aci14621452_rtrmadp_3_soccer-england-ars-che

A livello social, di questi tempi un parametro da non sottovalutare, stravince invece il Chelsea. In netta risalita, rispetto agli ultimi anni,  il Tottenham che si è oramai stabilizzato come uno dei top club inglesi e il West Ham che, nonostante le polemiche a seguito del trasferimento all’Olympic Stadium, sta riacquisendo popolarità a livello nazionale ed europeo.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*