Championship Review, tutti i gol della 4^ giornata

Continua inarrestabile la corsa di Ipswich Town e Cardiff che vincono la loro 4^ partita consecutiva e rimangono isolate in vetta alla classifica. Bene il Leeds United, corsaro allo Stadium of Light contro il Sunderland e ancora imbattuto in questo inizio di campionato. Soffrono le londinesi Brentford e Millwall, relegate al momento all’ultimo e penultimo posto in classifica. Vince ancora i Nottingham Forest. Ecco tutti i gol della 4^ giornata di Championship.

Nell’anticipo del venerdì importantissima vittoria per 2-1 del Burton Albion di Nigel Clough sul Birmingham City. Dopo 3 sconfitte consecutive i Brewers rialzano la testa e rimontano l’iniziale svantaggio di 0-1 a inizio ripresa. Decisiva la rete al minuto 66 di un ottimo Dyer, una spina nel fianco della difesa avversaria per tutto l’arco dei 90 minuti. Altro pomeriggio da dimenticare per Harry Redknapp, che deve al più presto trovare una soluzione a questo disastroso inizio di stagione.

Vittoria (neanche a dirlo) per 1-0 dello Sheffield United sul Barnsley grazie alla rete (neanche a dirlo) di Billy Sharp. Dopo due sconfitte consecutive esterne, i Blades ritrovano la vittoria proprio tra le mura amiche, con lo stesso risultato che aveva regalato loro i 3 punti nella prima giornata di campionato. Stagione bizzarra per il Barnsley che, fino a questo momento, continua ad alternare una vittoria a una sconfitta.

Come annunciato, importantissima vittoria del Cardiff City, che sbanca anche il Molineaux e batte 1-2 il Wolverhampton nello scontro diretto. Succede tutto nel secondo tempo: prima il vantaggio degli ospiti con Ralls, poi il pareggio di Bonatini e infine il gol vittoria di Mendez-Laing. Blue Birds primi in classifica con 7 gol fatti e appena 1 subito.

Altra grande vittoria del QPR che recupera in extremis l’Hull City e porta a casa il secondo successo stagionale (entrambi ottenuti a Loftus Road). Dopo l’iniziale svantaggio maturato nel primo tempo, i londinesi rimontano grazie a un gol di Smith (al 74′) e a quella al fotofinish di Idrissa Sylla, che regala una vittoria vitale. Male gli ospiti, alla seconda sconfitta consecutiva.

Seconda vittoria in campionato per il Preston che batte 1-0 un arrendevole e irriconoscibile Reading. Dopo la finale playoff girata lo scorso anno, i giocatori di Jaap Stam non sembrano essere in grado di ripetere quanto fatto nel corso della passata stagione. Al Deepdale decide un gol di Hugill al 22° del primo tempo.

Sono invece 3 le vittorie in 4 partite di campionato per il Nottingham Forest, che doma senza problemi il Middlesbrough al City Ground, trionfando per 2-1. Alla rete del solito McKay, segue il raddoppio nel finale di Murphy. La rete della consolazione arriva con Gibson a pochi minuti dal termine.

All’Ipswich Town bastano invece due gol (uno per tempo) per battere 2-0 il fanalino di coda Brentford e volare in vetta alla classifica insieme al Cardiff. Inizio di stagione davvero inaspettato dalle parti di Portman Road e una squadra che, sebbene non sia tra le favorite per la vittoria finale, ha già dimostrato di poter dire la sua almeno per un posto nei play off.

L’intramontabile Steven Fletcher regala la vittoria per 0-1 allo Sheffield Wednesday sul campo del Fulham, per quelli che rappresentano i primi 3 punti stagionali ottenuti dagli Owls in campionato. Finisce 0-0 invece la sfida tra Bristol City e Millwall, giocata in un quasi tutto esaurito Ashton Gate.

Convincente trionfo del Derby County che batte 1-2 il Bolton grazie a una doppietta di David Nugent nei primi 21 minuti. Solo nel recupero del secondo tempo i padroni di casa riescono a trovare il gol della bandiera, ma oramai è troppo tardi anche solo per accennare una reazione. I Rams, dopo un inizio a rallentatore, sembrano aver trovato una certa stabilità.

Vince, finalmente, l’Aston Villa che al Villa Park travolge 4-2 il Norwich City. Tripletta di uno scatenato Hourihane, a quota 4 gol in sole 4 partite di campionato. Primo trionfo stagione per Steve Bruce, che ora ha l’obbligo di dare continuità ai risultato e risalire la china al più presto. Ancora una sconfitta per i Canaries, fermi nella metà bassa della classifica.

Bella vittoria infine del Leeds, che allo Stadium Of Light grazie ai gol di Saiz e Dallas, traumatizza un arrendevole Sunderland. Uno 0-2 frutto di una prestazione di alto livello dai parte dei Peacocks, che dopo i due pareggi consecutivi tra le mura amiche, ritrovano la vittoria in trasferta, proprio come nella prima giornata. L’addio di Wood non sembra aver scombussolato più di tanto lo spogliatoio.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*